allcalcio.it

pioggia di critiche sul web

July 9, 2024 | by allcalcio.it

iolansafoto_20240709154122907_16d3a82049141fce6f6ffda02bf5d1df.jpg


Il presidente nerazzurro torna a sottolineare come la difficoltà dei ceti meno abbienti di accedere allo sport riduca il numero di praticanti. Ma le sue parole scatenano i tifosi 

Beppe Marotta torna a indicare nell’accesso gratuito allo sport una delle soluzioni per risolvere la crisi del calcio italiano, umiliato dall’eliminazione dell’Italia agli ottavi di finale di Euro2024. Le parole del presidente dell’Inter hanno però sollevato un’ondata di polemiche sul web.

Inter premiata dalla Regione Lombardia

La crisi del calcio italiano deriva anche dal fatto che i ragazzi dei ceti meno abbienti non riescono più a fare sport. Questa la tesi già espressa in passato e rilanciata oggi da Beppe Marotta, presidente dell’Inter, premiato oggi dal Consiglio Regionale della Lombardia insieme ai dirigenti delle altre squadre professionistiche lombarde che si sono distinte nella stagione 2023/24: Atalanta, Como, Mantova e Alcione.

Marotta rilancia la battaglia sul calcio gratuito

Secondo Marotta, infatti, lo sport in generale e il calcio in particolare sono diventati meno accessibili a chi non ha grande possibilità economiche. E questo processo ha finito per restringere il numero dei tesserati e per escludere da essa alcuni dei ragazzi più motivati ad emergere e ad affermarsi. “Al giorno d’oggi il calcio non è più alla portata di tutti i ceti sociali – ha detto Marotta -: mancano strutture e forniture sportive. Questa è la denuncia che faccio da sempre. Ormai da anni lo sport non è più gratuito e mi auguro nel tempo si riesca ad affrontare questo aspetto. Serve una riflessione”.

Le reazioni del web alle parole di Marotta

Già in passato Marotta aveva sottolineato la necessità di rendere nuovamente il calcio accessibile a ogni fascia sociale. Le sue parole, però, non sono state ben accolte da una fetta di tifosi, soprattutto da parte dei sostenitori delle squadre storicamente rivali dell’Inter, ovvero Juventus e Milan. “Parla l’uomo che sta accompagnando il calcio italiano nel baratro, il padrone della Marotta league”, scrive Saverio su X. “Marotta parla nel silenzio assoluto. Ci fosse qualcuno che gli abbia detto di essere tra i responsabili dello sfascio del calcio italiano”, aggiunge Lavastig. “Ma quanto sta parlando Marotta da quando è diventato presidente?” domanda Zorro.

Altri, invece, notano una certa somiglianza tra le parole di Marotta e quelle di Marcelo Bielsa, che due giorni fa si era scagliato contro il calcio moderno che favorisce il business a scapito dello sport. “Marotta copia Bielsa”, commenta Marius. “Già detto Beppe, vedi Bielsa”, aggiunge Maovisco.

Inter, Marotta rilancia la battaglia sul calcio gratuito per risolvere la crisi: pioggia di critiche sul webInter, Marotta rilancia la battaglia sul calcio gratuito per risolvere la crisi: pioggia di critiche sul web





Source link

RELATED POSTS

View all

view all