allcalcio.it

Morata travolto da un addetto alla sicurezza: botta al ginocchio, ma lui dice «Nessun problema»

July 10, 2024 | by allcalcio.it

Morata travolto da un addetto alla sicurezza: botta al ginocchio,


diCarlos Passerini, inviato a Monaco di Baviera 

Succede tutto quando la Spagna va a festeggiare sotto la curva la vittoria con la Francia. Un invasore entra in campo e per prenderlo lo steward colpisce il centravanti spagnolo

«Alvaro, tutto a posto il ginocchio?». La risposta in zona mista rassicura tutti: «Sì, tutto a posto, nessun problema». Alvaro Morata ha finito la partita zoppicando, colpa dell’intervento in tackle di… un addetto alla sicurezza. Scena comica, se non fosse che ha messo in ansia la Spagna intera: finisce la partita, la squadra è sotto il settore dei tifosi per festeggiare, entra in campo un invasore, l’addetto alla sicurezza lo insegue e… centra Morata. In scivolata, tipo terzinaccio d’altri tempi. 

Poi arrivano le scuse, immediate, ma Alvaro sul campo zoppica. E il dolore per la botta è vistoso, l’attaccante stringe i denti. Domenica a Berlino c’è la finale, il capitano non può mancare. Anche se il rapporto con gli spagnoli è complicato, specie dopo l’intervista-sfogo dell’altro giorno a El Mundo: «In Spagna non c’è rispetto». Si è beccato anche qualche fischio, a Monaco di Baviera, alla lettura delle formazioni. 




















































Ma la sua importanza per questa squadra è fuori discussione. Un leader vero. Non segna? Ok, ma davanti è fondamentale. «Vediamo nelle prossime ore, ma non sembra una cosa grave» assicura il C.t. Luis De la Fuente. «Tranquilli, sto bene» ripete Alvaro prima di salire sul pullman. La Spagna tira un sospiro di sollievo. E anche il Milan…

10 luglio 2024 ( modifica il 10 luglio 2024 | 08:59)



Source link

RELATED POSTS

View all

view all