allcalcio.it

la doppietta di Demiral vale il pass ai quarti per la nazionale turca

July 3, 2024 | by allcalcio.it

la doppietta di Demiral vale il pass ai quarti per


Stasera alle 21, alla Red Bull Arena di Lipsia, si è giocato l’ultimo ottavo di finale di Euro 2024 tra Austria e Turchia, due delle nazionali che hanno superato la fase a gironi senza bisogno di essere ripescate. Le sorprese di questi europei. Ed è la Turchia a staccare il pass per i quarti di finale dove sfiderà l’Olanda sabato prossimo a Berlino.

L’Austria di Rangnick non è riuscita a stupire. Dopo aver concluso il girone al primo posto, davanti a Francia e Olanda, i biancorossi puntavano ai quarti di Euro 2024. Ma, per conquistare lo storico pass, nell’ultimo ottavo di finale in programma, dovevano battere la Turchia. Dall’altra parte, la squadra di Vincenzo Montella, allenatore dei turchi, aveva la spinta aggiuntiva di voler cancellare l’umiliante 6-0 subito a fine marzo in amichevole. E così è stato.

E’ la Turchia a sbloccare la partita al 58″ con il gol di Demiral, che approfitta di un pasticcio difensivo avversario, si avventa su un pallone vagante e mette in rete. Subito dopo scena simile nell’altra area, ma proprio lo stesso Demiral salva sulla linea. Austria in difficoltà, in questa prima parte di frazione, prova a reagire e a costruire dal basso ma la Turchia è ben abbottonata dietro. Per adesso Demiral vince il duello fisico con Arnautovic. Alla mezz’ora i turchi riprendono a farsi vedere in avanti ma con molto ordine e senza scoprirsi. Entrambe le due formazioni combattono a viso aperto senza risparmiarsi. 45′ giocati con un buon ritmo. L’Austria ha provato a spingere ma la difesa di Montella è apparsa molto solida, intenzionata a difendere con i denti il vantaggio. Pericolosa anche qualche ripartenza turca. 1′ di recupero e si rientra negli spogliatoi: Turchia-Austria 1-0. 

Euro 2024, Austria-Turchia Ap

Euro 2024, Austria-Turchia

Secondo tempo. Si ricomincia con due cambi per l’Austria: entrano Prass e Gregoritsch, escono Schmid e Mwene. Rangnick cambia strategia. E Gregoritsch va subito vicino al gol, ma l’arbitro aveva fermato tutto: Baumgartner aveva crossato quando il pallone era già uscito sulla linea di fondo. L’Austria aumenta la pressione a caccia del pareggio. Al 51′ gran parata di Gunok che esce alla disperata su Arnautovic tutto solo davanti al portiere. Ma arriva la doppietta di Demiral al 59′, di testa, ancora da calcio d’angolo. L’Austria riapre la partita con il gol di Gregoritsch al 66′ ancora da corner: Posch spizza di testa in area, arriva Gregoritsch che di piatto mette in rete. 4′ di recupero. La Turchia si difende e bene in un finale al cardiopalma. Al 93′ Yilmaz in contropiede spreca il tiro e calcia senza riuscire a superare Pentz che salva i suoi. Assalto finale della squadra di Rangnick vicinissima al pari con Baumgartner al 95′ su colpo di testa, ma un miracolo di Gunok sventa il pericolo. La Turchia, meritatamente, vince il match e vola ai quarti di finale.

Euro 2024, Austria-Turchia, gol di Merih Demiral Getty

Euro 2024, Austria-Turchia, gol di Merih Demiral

Euro 2024, Austria-Turchia, gol di Michael Gregoritsch Getty

Euro 2024, Austria-Turchia, gol di Michael Gregoritsch

 Euro 2024, Austria-Turchia Getty

Euro 2024, Austria-Turchia

Euro 2024, Austria-Turchia Getty

Euro 2024, Austria-Turchia



Source link

RELATED POSTS

View all

view all