allcalcio.it

la botta in faccia è tremenda

June 18, 2024 | by allcalcio.it

la botta in faccia è tremenda


Griezmann ha rischiato grosso agli Europei finendo con la faccia contro i tabelloni dopo una spinta di Wober. Se l’è cavata solo con un taglio.

Immagine

Antoine Griezmann può considerarsi tutto sommato fortunato. In Austria-Francia, match d’esordio agli Europei, l’attaccante ha rimediato un infortunio che sarebbe potuto essere molto più grave. Infatti il giocatore dell’Atletico Madrid è rovinosamente finito sui cartelloni pubblicitari dopo una spinta ricevuta da un avversario.

Griezmann vola contro i cartelloni pubblicitari, spintone di Wober

Le Petite Diable non ha potuto fare altro che prova a ridurre le conseguenze dell’impatto. Troppo veemente infatti il contato di Wober, autore dell’autogol che ha regalato l’1-0 alla Francia. Griezmann che stava provando a lottare per il pallone ha preso il volo, e con la faccia si è schiantato riuscendo in extremis a mettere le mani a protezione. Niente da fare però per il giocatore che ha sbattuto il viso sul cartellone.

Immagine

Cosa si è fatto Griezmann, Wober criticato dagli altri giocatori della Francia

Impatto tremendo e taglio sul volto per Antoine, che iniziato a sanguinare copiosamente. Wober dal canto suo si è giustificato con gli altri giocatori della Francia e in particolare Mbappé che lo ha criticato per la pericolosa spinta che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, vista la velocità e la violenza dell’impatto.

Mbappé si è rotto il naso dopo una botta tremenda: è completamente deformato per l’impatto

Immagine

Griezmann torna in campo in Austria-Francia come se nulla fosse dopo lo schianto

Cure del caso per Griezmann, con tanto di classico turbante composto di garze per impedire ulteriori perdite di sangue. Prima di rientrare in campo, l’arbitro gli ha chiesto semplicemente: “Come stai”, dopo essersi assicurato anche con lo staff medico, con tanto di mani sul volto del giocatore. Rientro in campo per la punta, che ha proseguito il suo match come se nulla fosse. Basti pensare che poco più tardi ha anche perso il suo turbante, finito a terra durante un’azione offensiva della Francia.





Source link

RELATED POSTS

View all

view all