allcalcio.it

Carmine Di Giandomenico inaugura una sua opera dedicata a Ivan Graziani. Altra brutta figura di Filipponi & Core….

June 25, 2024 | by allcalcio.it

Carmine Di Giandomenico inaugura una sua opera dedicata a Ivan


Prendete due assessori alla Cultura. Uno nel comune di Teramo e uno nell’Ente Provincia.
Uniteli insieme, mescolateli e non capiranno che a Teramo abbiamo il miglior fumettista al mondo che miete riconoscimenti in ogni parte delle terre emerse.
Ah dimenticavo!!! Non ha una associazione e non vive a San Nicolò.

Leggiamo dalla Romagna.
Leggiamo da Novafeltria dove ha vissuto e riposa il cantautore e chitarrista teramano Ivan Graziani.

“La terza edizione di Maledette Malelingue Festival vuole sottolineare un’altra dote e passione di Ivan Graziani, il disegno! Siamo per questo molto onorati di ospitare a Novafeltria il celebre 𝐟𝐮𝐦𝐞𝐭𝐭𝐢𝐬𝐭𝐚 𝐂𝐀𝐑𝐌𝐈𝐍𝐄 𝐃𝐈 𝐆𝐈𝐀𝐍𝐃𝐎𝐌𝐄𝐍𝐈𝐂𝐎

Durante le due giornate del Festival sarà possibile incontrare Carmine di Giandomenico nei luoghi del Festival ed inoltre, 𝐬𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟏𝟑 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟖.𝟑𝟎 verrà inaugurata lungo il Parco Ivan Graziani una sua 𝐨𝐩𝐞𝐫𝐚 𝐝𝐞𝐝𝐢𝐜𝐚𝐭𝐚 𝐚 𝐈𝐯𝐚𝐧.

Inoltre, 𝐝𝐚 𝐬𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟔 𝐚 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟏𝟒 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨, verrà allestita una 𝐦𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 presso l’ 𝐨𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐢 𝐒𝐚𝐧𝐭𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐧𝐚 nel centro storico di Novafeltria, con le opere di Di Giandomenico, copertine, tavole a fumetto e illustrazioni che tracciano il suo percorso artistico, dal 2005 ad oggi.

𝐂𝐀𝐑𝐌𝐈𝐍𝐄 𝐃𝐈 𝐆𝐈𝐀𝐍𝐃𝐎𝐌𝐄𝐍𝐈𝐂𝐎 é nato il 13 aprile 1973 a Teramo.

Profilo professionale:

Fumettista, ha studiato presso il Liceo Artistico “Guido Montauti” di Teramo, ha iniziato la sua carriera disegnando la miniserie “𝐄𝐱𝐚𝐦𝐞𝐧” nel 1995 per la sceneggiatura di Daniele Brolli. In seguito ha lavorato a “𝐆𝐢𝐮𝐥𝐢𝐨 𝐌𝐚𝐫𝐚𝐯𝐢𝐠𝐥𝐢𝐚”, “𝐋𝐚 𝐃𝐨𝐭𝐭𝐫𝐢𝐧𝐚”, “𝐑𝐨𝐦𝐚𝐧𝐨” e “𝐋𝐚 𝐋𝐚𝐧𝐝𝐚 𝐝𝐞𝐠𝐥𝐢 𝐀𝐯𝐢𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢” collaborando con Alessandro Bilotta.

•Tra il 2004 e il 2005 scrive, sceneggia e disegna l’opera in due libri dal titolo “𝐎𝐮𝐝𝐞𝐢𝐬” per la casa editrice SaldaPress, un’opera che rivisita l’Odissea omerica in chiave moderna.

•Nel 2005 inizia la sua collaborazione con la 𝑀𝑎𝑟𝑣𝑒𝑙 𝐶𝑜𝑚𝑖𝑐𝑠, realizzando varie miniserie e What if su personaggi come 𝐂𝐚𝐩𝐢𝐭𝐚𝐧 𝐀𝐦𝐞𝐫𝐢𝐜𝐚 e 𝐖𝐨𝐥𝐯𝐞𝐫𝐢𝐧𝐞.

•Nel 2006, sempre per la casa delle idee e in collaborazione con il co-sceneggiatore Zeb Wells, realizza la miniserie da lui ideata “𝐁𝐚𝐭𝐭𝐥𝐢𝐧’ 𝐉𝐚𝐜𝐤 𝐌𝐮𝐫𝐝𝐨𝐜𝐤”, che rinarra le origini del personaggio di 𝐃𝐚𝐫𝐞𝐝𝐞𝐯𝐢𝐥 viste dagli occhi del padre, 𝐉𝐚𝐜𝐤 𝐌𝐮𝐫𝐝𝐨𝐜𝐤.

•Nel 2008 disegna le Origini di 𝐌𝐚𝐠𝐧𝐞𝐭𝐨 personaggio portante deli 𝐗-𝐌𝐞𝐧. Storia scritta da Greg Pak dal titolo “𝐌𝐚𝐠𝐧𝐞𝐭𝐨 𝐓𝐞𝐬𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭” che racconta l’olocausto e i suoi orrori, utilizzato come libro di testo nell’università di storia contemporanea di New York (diventando il terzo libro consigliato nel mondo, nei giorni della memoria, dopo “Maus” e “Se questo è un uomo” di Primo Levi).

•Nel 2008 ritorna a collaborare in Italia con Alessandro Bilotta per la realizzazione del 𝐃𝐲𝐥𝐚𝐧 𝐃𝐨𝐠 𝐂𝐨𝐥𝐨𝐫 𝐅𝐞𝐬𝐭 𝐧. 𝟐 per Sergio Bonelli Editore, che segna il suo debutto sul personaggio.

•Nel 2009 disegna due miniserie dedicate al personaggio di 𝐒𝐩𝐢𝐝𝐞𝐫-𝐦𝐚𝐧 𝐍𝐨𝐢𝐫, rivisitazione di Spiderman negli anni ’30/’40 e l’anno successivo lavora a Invincible Iron Man #500, che segna il ritorno del Mandarino nella serie regolare.

•Nel 2011 è tra gli autori del numero commemorativo per i 50 anni di vita della serie 𝐅𝐚𝐧𝐭𝐚𝐬𝐭𝐢𝐜 𝐅𝐨𝐮𝐫, il #600.

•Nel 2015 entra nella casa editrice statunitense DC Comics, abbandonando il suo sodalizio con la Marvel.

•Nel 2016 𝐃𝐲𝐥𝐚𝐧 𝐃𝐨𝐠 𝐂𝐨𝐥𝐨𝐫 𝐅𝐞𝐬𝐭 ospiterà un remake de ”il lungo addio” da lui ri-disegnato per l’occasione su sceneggiatura di Paola Barbato. Nello stesso anno diviene il disegnatore principale della serie 𝐅𝐥𝐚𝐬𝐡 scritta da Joshua Williamson, collegata al rilancio intitolato “Rebirth” che ha gradualmente coinvolto tutti gli albi DC Comics.

•Nel 2017 diviene disegnatore e copertinista della serie Bonelli “𝐎𝐫𝐟𝐚𝐧𝐢: 𝐒𝐚𝐦”, scritta da Roberto Recchioni.

•Il suo ritorno al fumetto autoriale avviene con il volume “𝐋𝐞𝐨𝐧𝐞 – 𝐚𝐩𝐩𝐮𝐧𝐭𝐢 𝐝𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐯𝐢𝐭𝐚”, realizzato insieme a Francesco Colafella. Pubblicato nel corso del 2019 da SHOCKDOM in Italia e nel 2021 per il mercato Americano dalla IMAGE Comics.

•Nel 2020 mette la firma ai disegni per il video di “𝐔𝐨𝐦𝐨 𝐝𝐢 𝐯𝐚𝐫𝐢𝐞 𝐞𝐭𝐚̀”, brano che racconta il percorso artistico del cantautore Claudio Baglioni, contenuto nell’album “In questa storia che è la mia”.

•Nel 2021-22 realizza per DC Comics le pre-origini ufficiali di Batman nella miniserie 𝐁𝐚𝐭𝐦𝐚𝐧 “𝐓𝐡𝐞 𝐊𝐧𝐢𝐠𝐡𝐭” scritta dallo sceneggiatore Chip Zdarsky.

•Nel 2021-22 realizza per la 𝐓𝐢𝐦 𝐕𝐢𝐬𝐢𝐨𝐧 gli avatar delle squadre di calcio animati in sigle di apertura per il campionato di Serie A.(trasmesse in diretta per ogni incontro calcistico del campionato e ripubblicate nell’album di calcio panini 2021-2022 nella sezione figurine gold).

•Nel 2022-23 realizza per Dc Comics la miniserie “𝐓𝐡𝐞 𝐉𝐨𝐤𝐞𝐫: 𝐓𝐡𝐞 𝐌𝐚𝐧 𝐖𝐡𝐨 𝐒𝐭𝐨𝐩𝐩𝐞𝐝 𝐋𝐚𝐮𝐠𝐡𝐢𝐧𝐠” scritta da Matthew Rosenberg. Attualmente per DC Comics è al lavoro sulla miniserie 𝐂𝐚𝐭𝐖𝐨𝐦𝐚𝐧 scritta da Tini Howard”.

Core e Filipponi avete letto? Avete studiato? Avete compreso?





Source link

RELATED POSTS

View all

view all