allcalcio.it

Brasile eliminato dalla Copa America ai rigori, il ct Dorival Junior escluso dai giocatori: cosa è successo

July 7, 2024 | by allcalcio.it

Brasile eliminato dalla Copa America ai rigori, il ct Dorival


diSalvatore Riggio

Si devono battere i rigori più importanti della storia recente del Brasile, la squadra si stringe in un abbraccio (per decidere chi andrà dal dischetto e in quale ordine) ma il c.t. viene escluso: le immagini dell’umiliazione di Dorival Junior

C’è da valutare la posizione di Dorival Junior, c.t. del Brasile, dopo l’eliminazione ai rigori nei quarti di Copa America contro l’Uruguay. C’è un’immagine che non è sfuggita a nessuno e che mette in discussione l’autorità del commissario tecnico della Selecao.

Al termine del 120’, sul risultato di 0-0, si vedono i giocatori brasiliani riuniti in cerchio che stanno decidendo l’ordine di chi tirerà i rigori. Tutto questo mentre Dorival Junior è fuori dal cerchio e cerca di intervenire timidamente dicendo la sua, ma senza successo. Provando ad alzare addirittura la mano per parlare. Come se fosse uno qualunque, un corpo estraneo, delegittimato in mondovisione. Un’umiliazione.




















































Scena del tutto opposta nella metà campo della Celeste con El Loco Marcelo Bielsa al centro che parla, mentre tutti i suoi giocatori lo ascoltano con grande concentrazione. Insomma si nota la sua leadership all’interno del gruppo.

Ma come è andata a finire questa autogestione della Selecao? Un fallimento comunque. Dal dischetto sbagliano Militao e il neo-juventino Douglas Luiz che centra il palo. E il Brasile ha anche il rimpianto di aver giocato in superiorità numerica dal 74’ dopo l’espulsione di Nandez. Per l’Uruguay di Bielsa è il ritorno in semifinale dopo 13 anni e lì sfiderà la Colombia l’11 giugno; il giorno prima ci sarà la sfida tra Argentina e Canada.

Tornando al Brasile, per Dorival Junior (da quello che si è visto) la situazione legata alla sua permanenza in panchina sembra essere davvero precaria. E all’interno della Federcalcio verdeoro c’è chi rimpiange il no di Carlo Ancelotti, il prescelto dal post Copa America, l’uomo che avrebbe dovuto risollevare le sorti del calcio brasiliano. Ma non andrà così per via del suo rinnovo con il Real Madrid ufficializzato a fine dicembre 2023. E il Brasile non riesce a uscire dalla crisi. 

7 luglio 2024



Source link

RELATED POSTS

View all

view all