allcalcio.it

attacca Lukaku, poi scherza su Thago Motta e consiglia Calafiori 

July 4, 2024 | by allcalcio.it

iolansafoto_20240703224231844_48a3e110c68fc0fe1d2eb76e3113d202.jpg


L’ex difensore torna a prendersela col belga che lasciò i nerazzurri la scorsa estate. Poi il messaggio di stima per l’amico divenuto tecnico della Juve e il suggerimento al talento del Bologna 

Marco Materazzi a tutto campo: l’ex Inter torna ad attaccare Romelu Lukaku, ma poi ha belle parole per l’ex compagno Thiago Motta, passato ai rivali storici della Juventus, e per Riccardo Calafiori, l’unico a salvarsi a suo parere nell’Italia vista a Euro2024.

Inter, Materazzi scherza su Thiago Motta alla Juventus

Marco Materazzi non ha dubbi, l’Inter sarà ancora la favorita per lo scudetto anche nella prossima stagione. “Sarà l’Inter, che come squadra sta dominando anche a livello di gioco – le parole dell’ex nerazzurro a Sportmediaset -. Come ho sempre detto la favorita resta la squadra quella che ha vinto lo scudetto, quindi l’Inter, al di là delle questioni di cuore”.

Tra le rivali, però, Simone Inzaghi dovrà fare particolare attenzione alla Juventus. “La Juventus sta facendo le cose per bene, ha preso un allenatore giovane ma con esperienza, più che valido – continua Materazzi -. Mi dispiace perché era un mio compagno di Triplete e ora è alla Juve, non ci parlerò più… (sorride, ndr). Thiago Motta farà giocare bene la squadra, ma quando cambi tanto ma non è facile trovare subito la giusta quadra. La Juventus però è la Juventus, va rispettata”.

Inter, l’attacco di Materazzi a Lukaku

Materazzi spiega anche di voler seguire con attenzione altre due squadre, il Napoli e la Roma. “Il Napoli è stata la sorpresa dell’ultimo campionato perché con la squadra che ha doveva fare meglio – dice l’ex difensore -. Ora ha ancora tutti i giocatori e Conte che dà 10-12 punti a campionato”. Sulla Roma: “Daniele De Rossi sa quello che fa…”. Al Napoli Conte potrebbe trovare Romelu Lukaku, al quale Materazzi non risparmia l’ennesima frecciata. “Lukaku ormai ha fatto il giro delle 7 chiese, gliene mancano poche… Decide solo lui dove andare, ma l’unico posto dove ha vinto è l’Inter. Fossi in lui farei mea culpa. Ora noi abbiamo Marcus Thuram, uno dei più forti attaccanti al mondo, e Taremi… l’Inter è una squadra molto forte. Se qualcuno ha rimpianti è lui”.

Per Lukaku, inoltre, non sarà facile adattarsi a una piazza come Napoli. “Con Conte si allenerà forte, ma il campionato di serie A è cresciuto tanto, Lukaku non andrà in campo sapendo di essere in una squadra nettamente più forte e dovrà dimostrare, a Napoli poi che è una città particolare e non so quanto possa aspettarti, vengono da un anno deludente”.

Materazzi, il consiglio a Calafiori

L’ex difensore parla anche di Nazionale indicando in Riccardo Calafiori il miglior talento in circolazione attualmente nel nostro calcio. “Ha fatto un campionato incredibile – conclude Materazzi -, se dovesse andar via da Bologna deve fare la scelta giusta: o va dall’allenatore che l’ha cresciuto (Thiago Motta alla Juventus, ndr) o in un top club. Ho sentito dell’Arsenal: in Premier c’è un calcio differente ma l’Arsenal è una grande squadra. Andrebbe in un club importante dove potrebbe crescere”.

Inter, Materazzi a tutto campo: attacca Lukaku, poi scherza su Thago Motta e consiglia Calafiori Inter, Materazzi a tutto campo: attacca Lukaku, poi scherza su Thago Motta e consiglia Calafiori 





Source link

RELATED POSTS

View all

view all